Il 16 luglio inizia la settima stagione del Trono di Spade

Il 16 luglio inizia la settima stagione del Trono di Spade

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Notizia scritta da: god

La notte tra 16 e il 17 luglio verrà trasmesso il primo episodio della settima stagione della serie televisiva più seguita al mondo, il fantasy “Il Trono di Spade” tratto dal ciclo di romanzi “Cronache del ghiaccio e del fuoco” scritto da George R.R. Martin. Il telefilm andrà in onda in contemporanea negli Stati Uniti sul canale via cavo HBO e in Italia su Sky Atlantic.

Per l’occasione verrà organizzata al Castello Sforzesco di Milano una serata con musica, giochi, sfilata di cosplayer e installazioni. Inoltre il canale Sky 111 a iniziato a trasmettere una maratona di tutte le sei stagioni precedenti che si concluderà il 17 luglio.
La settima stagione del telefilm avrà solo sette episodi al posto dei canonici dieci delle stagioni precedenti. La trama sarà inedita perché Martin non ha ancora terminato di scrivere il romanzo in cui vengono narrati gli accadimenti raccontati nella settima stagione del telefilm.

I protagonisti della nuova stagione saranno Daenerys Targaryen (Emilia Clarke), che si è diretta alla volta del continente Occidentale con le sue armate e con Tyrion Lannister (Peter Dinklage), Jon Snow (Kit Harington), che è stato incoronato Re del Nord e che nella settima stagione potrebbe morire, e Cersei Lannister (Lena Headey), che si è impossessata del trono di ferro.

Salvo ripensamenti dell’ultim’ora la serie si concluderà con l’ottava stagione. L’avvicinamento alla conclusione coinciderà con un aumento della violenza, come afferma l’attore Nicolaj Coster-Waldau:

La serie è più intensa che mai, perché si evolve, certo, ovvio che non può afflosciarsi: ma sappiamo anche che più si avvicina alla fine più si fa violenta. Sì, la fine sarà violentissima“.

Sebbene il telefilm si concluderà molto probabilmente con l’ottava stagione, non è detto che non ci saranno degli spin-off. L’ipotesi è stata fatta da Coster-Waldau:

Mi sembra chiaro che in un mondo così uno spin-off sia normale. Se fanno spin-off di Breaking Bad, perché non del Trono di Spade. Ma io non credo che ci sarò perché personalmente non penso che sopravviverò alla prossima stagione… Finirò per essere una delle miriadi di vittime della serie, come tanti prima di me. Giuro che non so cosa succederà nella prossima stagione, ma dubito che rimarrò vivo!“.

 

Condividi l'articolo:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

Hai delle domande su Il 16 luglio inizia la settima stagione del Trono di Spade? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento